Come uscirà di scena Frank Underwood nell'ultima serie di House of Cards?

L'annuncio di Netflix: la sesta e ultima stagione durerà solo 8 puntate anziché 13. Kevin Spacey ovviamente non ci sarà

house of cards nuova serie netflix

La sesta e ultima stagione di House of Cards si farà e avrà come protagonista solo Robin Wright, nel ruolo di Claire Underwood che senza l’ingombrante marito Frank/Kevin Spacey potrebbe ambire alla presidenza Usa. Purtroppo per i fan, però, la stagione durerà solo 8 episodi anziché 13. Lo ha annunciato la piattaforma di streaming Netflix, confermando le voci che circolavano da un po’. La produzione, che riprenderà nel 2018, era stata sospesa a novembre dopo le accuse di molestie rivolte a Kevin Spacey, interprete principale di “House of Cards” nei panni dell’immaginario deputato del Congresso Usa Frank Underwood.

L’uscita di scena di Underwood

E ora quello che tutti i fan si chiedono è: come uscirà di scena Underwood? L’ipotesi più accreditata è quella della morte del personaggio, come accade anche nell’omonima miniserie televisiva prodotta dalla Bbc, a sua volta basata sull'omonimo romanzo di Michael Dobbs. “Siamo entusiasti di concludere la storia per i fan", ha dichiarato Ted Sarandos, Chief Contant Officer di Netflix. 

Sul tavolo tre spin-off

Secondo MoviePlayer, sul tavolo dei produttori ci sarebbero 3 diversi spin-off dello show, tra cui uno dedicato a Doug Stamper, capo di Gabinetto della Casa Bianca interpretato da Michael Kelly. 

house of cards nuova serie netflix
 Una scena di 'House of Cards'

House of...prizes

House of Cards ha debuttato nel 2013 sulla piattaforma di streaming e ha conquistato nel corso degli anni oltre 50 nomination ai premi Emmy e 4 ai Golden Globe. Al suo debutto ha riscosso il plauso di critica e pubblico. Per la prima stagione, House of Cards ha ricevuto 9 nomination ai Primetime Emmy Award, diventando la prima serie TV distribuita online a ricevere tante nomination. La serie ha inoltre ricevuto 4 nomination ai Golden Globe, con Robin Wright che ne ha vinto uno come miglior attrice. Alla fine della terza stagione, invece, il premio è andato a Kevin Spacey che si è aggiudicato il Golden Globe come migliore attore in una serie drammatica.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it