La vittoria di Ultimo e #FavinoNudo. La serata dei duetti di #Sanremo2018 su Twitter

La quarta manche del Festival vista e 'ascoltata' sul social più amato per le dirette televisive

La vittoria di Ultimo e #FavinoNudo. La serata dei duetti di #Sanremo2018 su Twitter

È stata la serata di Ultimo. Il cantante romano, all’anagrafe Niccolò Moriconi, classe 1996, ha vinto nella categoria delle Nuove Proposte con il brano “Il ballo delle incertezze”. Dietro di lui Mirkoeilcane. Terzo posto per Mudimbi.

Ma quella di venerdì, da sempre, è la giornata dei duetti. Alcuni molto strani, come Elio e i Neri Per Caso o Lo Stato Sociale insieme a Paolo Rossi e il piccolo coro dell’Antonianum, alcuni molto bene assortiti, come Caccamo e Arisa, Annalisa e Michele Bravi. Su Twitter, come sempre, non si sono sprecati i commenti. E le richieste da casa.

Detto, fatto.

Baglioni ha cantato anche ieri sera.

Ma proprio tantissimo.

Le donne di twitter avevano un solo obiettivo: questo.

Ma hanno avuto solo Piero Pelù (e la sua scollatura).

La domanda dell’esperto: ma come vi vestite?

Di fiori e d’azzurro (quasi cit.)

Nuovo rischio plagio a Sanremo?

Complimenti, buttati lì.

Arrivano Ermal Meta e Fabrizio Moro. La reazione di Twitter.

Ad un certo punto sembra di essere su Raitre.

Arisa canta. E nessuno pensa più a Levante e ai cereali. Che voce.

Belli, giovani e social.

Paragoni che ci stanno.

A mezzanotte inoltrata, insieme a Ron, entra Alice. Ed è subito “revival”

Bella come allora

Ma i fiori?

Se non i fiori.. almeno un panino! Come ha fatto, per la sua famiglia, Pierfrancesco Favino.

Intanto prosegue la trasformazione di Marco Masini (che canta con Red Canzian).

Quando l’Ariston sembra XFactor. E tutti temono per la salute di uno scatenato, scatenatissimo, Tullio De Piscopo.

Mai visto un trio più strano. Ma proprio “Mai Mai Mai”.

Un premio, un pensiero, un omaggio. Ciao e grazie, Milva.

Chiudiamo con il momento più bello, triste, intenso della serata. Come sempre, grazie al maestro Cristicchi. A stasera con la finale di questo #Sanremo2018



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it