Lady Gaga ha organizzato un nuovo 'Live Aid'

Lady Gaga ha organizzato un nuovo 'Live Aid'

L'evento-raccolta fondi ha già incassato la partecipazione di artisti del calibro di Paul McCartney, Elton John, Billie Eilish, Eddie Vedder, Billie Joe Armstrong, Andrea Bocelli, Lizzo, Chris Martin, J Balvin, John Legend, Alanis Morissette e Stevie Wonder

coronavirus lady gaga concerto fondi live aid

 Lady Gaga (Afp)

L’evento organizzato da Lady Gaga con l’appoggio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la notte tra il 18 e il 19 aprile ha tutte le carte per diventare il nuovo Live Aid, il concerto rock del 13 luglio 1985 trasmesso in contemporanea dal Wembley Stadium di Londra e il John F. Kennedy Stadium di Philadelphia. Ma questa volta, chiaramente, di “live” non ci sarà proprio nulla. Il pubblico, dati i nomi in ballo presumibilmente oceanico, potrà assistere al “One World: Together at Home” - questo il nome dell'evento - dal divano di casa, attraverso una diretta streaming.

Tutti insieme a casa, così come recita proprio il titolo dell’evento, che comunque, anche se non avrà testimoni fisici, si appresta ad essere la più importante delle celebrazioni benefiche in questo periodo di emergenza sanitaria. Il tutto infatti è stato organizzato per sostenere chi lavora in prima linea negli ospedali e i fondi raccolti saranno devoluti al Solidarity Response Fund e ad altre organizzazioni di beneficienza che si occupano di fornire cibo, rifugio e assistenza sanitaria.

Ma non sarà una raccolta fondi. A precisarlo è stata proprio Lady Gaga, che ha detto: “Raccoglieremo i soldi prima di andare in onda, così quando andremo in diretta, metterete via i vostri portafogli e seduti vi godrete lo spettacolo che tutti meritate moltissimo”. E così è stato: al momento i milioni rastrellati da grossi sponsor sono 35. Diversi i nomi che hanno già dato l’ok a Lady Gaga, direttrice artistica d’eccezione, e tutti di primissimo piano, a partire dai tre conduttori: Jimmy Fallon, Jimmy Kimmel e Stephen Colbert, tre fuoriclasse della tv americana.

Per quanto riguarda la musica la line-up al momento prevede star come Paul McCartney, Elton John, Billie Eilish, Eddie Vedder, Billie Joe Armstrong, Andrea Bocelli, Lizzo, Chris Martin, J Balvin, John Legend, Alanis Morissette e Stevie Wonder; in pratica alcuni dei più importanti e seguiti musicisti attualmente in vita. La lista degli ospiti comunque si prevede sarà ben più lunga e abbraccerà personaggi pop di tutti i generi, già annunciata infatti la presenza di Idris Elba, che era risultato positivo al covid, e David Beckham. Mentre negli Stati Uniti l’evento sarà trasmesso in diretta su ABC, NBC, ViacomCBS Networks e iHeart Media, dall’Italia potremo collegarci alle 2 della notte tra il 18 e il 19 aprile su YouTube, Facebook, Prime Video e Twitter. “Mi esibirò anche io. – scrive ancora Lady Gaga - Vogliamo puntare i riflettori sulla comunità globale e celebrare il potere dello spirito umano”.