Roma: Marino, Pd ha rotto con citta' con gestione fallimentare

Roma: Marino, Pd ha rotto con citta' con gestione fallimentare
Marino 

Roma - "Il risultato del primo turno a Roma propone con forza il problema di un Partito Democratico che ha rotto il proprio rapporto con la citta'". E' quanto afferma sul suo blog Ignazio Marino. Per l'ex sindaco capitolino, "dati alla mano, il calo del consenso verso il Partito Democratico romano e' drammatico e sarebbe un grave errore sottovalutarlo o fingere di ignorarne le cause". "La sofferta conquista del ballottaggio da parte di Roberto Giachetti, favorita in modo determinante e forse voluto da Forza Italia - sottolinea Marino - rende onore agli sforzi di un candidato che paga la sua eccessiva vicinanza a Renzi, ma che ha lavorato duramente sul territorio. Ma il volto di Giachetti, non puo' da solo coprire la gestione fallimentare di un partito che dopo gli arresti di Mafia Capitale ha perso l'occasione di rinnovarsi e che si e' anzi chiuso in un disperato tentativo di auto-conservare il proprio potere, in ossequio non ai cittadini-elettori, ma solo al verbo renziano". (AGI)