agi live
La dieta mediterranea aumenta la fertilità

La dieta mediterranea aumenta la fertilità

Secondo uno studio può influenzare il concepimento e può aiutare a superare l'infertilità

dieta mediterranea aumenta fertilita

Pasta dieta mediterranea

AGI - La dieta mediterranea è un potente alleato della fertilità della coppia. E' un recente studio (con i risultati pubblicati sulla rivista Nutrients) ad aggiungere un altro ai numerosi benefici dell'alimentazione mediterranea sulla salute. Lo studio, condotto da scienziati della Monash University, della Università Sunshine Coast e della Università del Sud Australia, mostra come la dieta può influenzare il concepimento e può aiutare a superare l'infertilità, rendendola una semplice strategia per le coppie che cercano di concepire. La dieta mediterranea è principalmente a base vegetale e comprende cereali integrali, olio extra vergine di oliva, frutta, verdura, fagioli e legumi, noci, erbe e spezie.

La carne rossa è ridotta a poche porzioni settimanali e i latticini e le fonti proteiche magre come il pollo o le uova vengono consumati solo in piccole quantità. Evangeline Mantzioris, della Università del Sud Australia, ha affermato che la dieta, che protegge anche da condizioni legate all'infiammazione, come le malattie cardiovascolari e il diabete di tipo 2, può aumentare la fertilità riducendo l'infiammazione. Già ricerche precedenti avevano dimostrato che l'infiammazione può influire sulla qualità dello sperma, sui cicli mestruali e sull'impianto.

La dieta mediterranea può migliorare la fertilità, il successo della tecnologia di riproduzione assistita e la qualità dello sperma negli uomini. "Abbiamo trovato prove coerenti che aderendo a una dieta antinfiammatoria, una che include molti grassi polinsaturi o 'sani', flavonoidi presenti nelle verdure a foglia verde e una quantità limitata di carne rossa e lavorata, possiamo migliorare la fertilita'", ha detto Mantzioris.

Gli esperti ritengono che gli antiossidanti nella frutta e nella verdura migliorino la qualità degli ovuli di una donna e proteggano anche l'utero. Il ricercatore di Monash Simon Alesi ha affermato che la dieta potrebbe essere "un punto di svolta" per le coppie che sperano di mettere su famiglia. "Modificare la dieta è una strategia non intrusiva e conveniente che potrebbe potenzialmente migliorare l'infertilità. Naturalmente, sono necessarie ulteriori ricerche, ma per lo meno passare a una dieta mediterranea non solo migliorerà la salute generale, ma anche le possibilità di concepimento", ha concluso.