Il terzo volo di Ingenuity su Marte: "Più veloce e più lontano"

Il terzo volo di Ingenuity su Marte: "Più veloce e più lontano"

Nuova prova superata con successo per il piccolo drone. "Il nostro elicottero marziano continua a stabilire record", hanno commentato i tecnici della Nasa

terzo volo Ingenuity Marte

© Science Photo Library / AGF 
- L'elicotterino della Nasa Ingenuity  

AGI - Terzo volo con successo di Ingenuity, il drone della Nasa su Marte. Il piccolo elicottero, che pesa 1,8 kg, è salito a 5 m di altezza prima di accelerare lateralmente per 50 m, quindi è tornato alla base, per un tempo di volo totale di 80 secondi.    

"Il terzo volo è nei libri di storia", hanno twittato i tecnici del Jet Propulsion Laboratory della Nasa. "Il nostro elicottero marziano continua a stabilire record, volando più velocemente e più lontano.

L'elicottero sta mostrando capacità critiche che potrebbero aggiungere un potenziale di volo alle future missioni su Marte e oltre". Il volo odierno è stato il più ambizioso compiuto fino ad ora, decisamente più complesso di quelli compiuti il 19 e il 22 aprile. 

Nel suo storico debutto, durato 39 secondi - il primo volo a motore e controllato su un mondo diverso dalla Terra - l'elicottero è andato su e giù, alzandosi di 5 metri; mentre nel secondo volo l'altezza è stata uguale, ma il volo è stato di 52 secondi e l'elicotterino si è anche spostato lateralmente di 4 metri.        

Il piccolo drone è alimentato da batterie agli ioni di litio caricate da pannelli solari: il 60% dell'energia immagazzinata viene utilizzata per mantenere calde le batterie nella notte marziana, che scende a -90°C: un'altra parte viene lasciata in riserva. Rimane dunque abbastanza energia solo per voli di un massimo di 90 secondi alla volta.