Riforme: Salvini, cosi' come sono non si possono votare

(AGI) - Roma, 16 lug. - Cosi' com'e', la riforma costituzionalenon va e non si puo' votare. Il segretario della Lega, MatteoSalvini, arriva, a sorpresa per i cronisti, in Senato.Circondato da un capannello dei suoi, risponde cosi', per duevolte, alla cronista dell'Agi che gli chiede se gli piacciaquesta riforma e se la Lega debba votarla: "Ad oggi no, mamagari migliorera'". Poi, a chi insiste, spiega che serve "piu' rispetto neiconfronti degli enti locali, in termini di potere e soldi", ilche significa modificare i vincoli del "patto di stabilita' deiComuni e non

(AGI) - Roma, 16 lug. - Cosi' com'e', la riforma costituzionalenon va e non si puo' votare. Il segretario della Lega, MatteoSalvini, arriva, a sorpresa per i cronisti, in Senato.Circondato da un capannello dei suoi, risponde cosi', per duevolte, alla cronista dell'Agi che gli chiede se gli piacciaquesta riforma e se la Lega debba votarla: "Ad oggi no, mamagari migliorera'". Poi, a chi insiste, spiega che serve "piu' rispetto neiconfronti degli enti locali, in termini di potere e soldi", ilche significa modificare i vincoli del "patto di stabilita' deiComuni e non svuotare le Regioni". (AGI).