Riforme: accordo Pd su transitoria, verso emendamento Governo

(AGI) - Roma, 7 ott. - Sulle riforme e' in arrivo unemendamento del governo che modifica la norma transitoria delddl Boschi e che raccoglierebbe di fatto tutte le richiestedella minoranza Pd. Viene, si apprende, aggiunto un comma cheriguarda la legge elettorale del Senato. Nessuna modificainvece all'articolo 21 del testo che riguarda l'elezione delCapo dello Stato. L'emendamento del governo alla normatransitoria comporterebbe di fatto che le Regioni che andrannoal voto saranno vincolate gia' da subito a rispettare la nuovalegge una volta entrata in vigore: l'articolo 2 di questa cheriguarda l'elezione dei

(AGI) - Roma, 7 ott. - Sulle riforme e' in arrivo unemendamento del governo che modifica la norma transitoria delddl Boschi e che raccoglierebbe di fatto tutte le richiestedella minoranza Pd. Viene, si apprende, aggiunto un comma cheriguarda la legge elettorale del Senato. Nessuna modificainvece all'articolo 21 del testo che riguarda l'elezione delCapo dello Stato. L'emendamento del governo alla normatransitoria comporterebbe di fatto che le Regioni che andrannoal voto saranno vincolate gia' da subito a rispettare la nuovalegge una volta entrata in vigore: l'articolo 2 di questa cheriguarda l'elezione dei nuovi senatori scelti dai consigliregionali in conformita' con le decisioni prese dai cittadini.Le prime Regioni al voto saranno Sicilia, Piemonte e Lombardiaper un totale di 21 milioni di elettori, fanno il conto fontiparlamentari. .