Regionali: Bubbico, sospensione De Luca dopo primo consiglio

(AGI) - Roma, 5 giu. - La sospensione di Vincenzo De Luca dallacarica di presidente della Regione Campania potra' scattaresolo alla prima seduta del consiglio regionale quando ilneoeletto potra' comunque presentare la sua Giunta. Lo ha dettoil viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, rispondendo allaCamera a una interpellanza di Forza Italia in meritoall'applicazione della legge Severino per il neopresidente. "La legge regionale campana - ha poi spiegato Bubbico aigiornalisti in Transatlantico - prevede che la comunicazione alConsiglio regionale nel primo insediamento costituisce notificadell'avvenuta proclamazione. E a quel punto si attiva laprocedura prevista

(AGI) - Roma, 5 giu. - La sospensione di Vincenzo De Luca dallacarica di presidente della Regione Campania potra' scattaresolo alla prima seduta del consiglio regionale quando ilneoeletto potra' comunque presentare la sua Giunta. Lo ha dettoil viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, rispondendo allaCamera a una interpellanza di Forza Italia in meritoall'applicazione della legge Severino per il neopresidente. "La legge regionale campana - ha poi spiegato Bubbico aigiornalisti in Transatlantico - prevede che la comunicazione alConsiglio regionale nel primo insediamento costituisce notificadell'avvenuta proclamazione. E a quel punto si attiva laprocedura prevista dalla legge Severino, la sospensione, con lacomunicazione al presidente del Consiglio dei ministri per irelativi adempimenti". Al primo consiglio regionale De Luca, prima dellasospensione, potra' nominare la giunta: "La nomina della Giuntae' un atto del presidente della Regione. Nel momento in cuiesiste e' abilitato ad adottare tutti gli atti di propriacompetenza e tra quelli di competenza del presidente c'e' lanomina e la revoca della Giunta". (AGI).