Papa: popolo Cuba ha ferite ma sa stare con braccia aperte

(AGI) - L'Avana, 20 set. - Quello di Cuba "e' un popolo che hadelle ferite, come ogni popolo, ma che sa stare con le bracciaaperte, che cammina con speranza, perche' la sua vocazione e'di grandezza". Sono parole di Papa Francesco nell'omelia allamessa di questa mattina nella Plaza de la Revolucion gremita daun afolla immensa di fedeli. (AGI)

(AGI) - L'Avana, 20 set. - Quello di Cuba "e' un popolo che hadelle ferite, come ogni popolo, ma che sa stare con le bracciaaperte, che cammina con speranza, perche' la sua vocazione e'di grandezza". Sono parole di Papa Francesco nell'omelia allamessa di questa mattina nella Plaza de la Revolucion gremita daun afolla immensa di fedeli. (AGI)