Libia: Gentiloni "spero in accordo in 2 settimane"

(AGI) - Il Cairo, 7 giu. - "Credo che ci sia la consapevolezzada parte di tutti che il tempo non e' illimitato e che nel girodelle prossime due settimane ci si gioca molte dellepossibilita' di raggiungere una intesa", tra le due fazionilibiche. Lo ha affermato il ministro degli Esteri PaoloGentiloni, oggi al Cairo per un incontro trilaterale con Egittoe Algeria, alla vigilia della ripresa dei colloqui diriconciliazione in Marocco. "Vedo questa consapevolezza crescere - ha aggiunto ilministro - e mi auguro che la spinta che viene da Italia,Egitto e Algeria e

(AGI) - Il Cairo, 7 giu. - "Credo che ci sia la consapevolezzada parte di tutti che il tempo non e' illimitato e che nel girodelle prossime due settimane ci si gioca molte dellepossibilita' di raggiungere una intesa", tra le due fazionilibiche. Lo ha affermato il ministro degli Esteri PaoloGentiloni, oggi al Cairo per un incontro trilaterale con Egittoe Algeria, alla vigilia della ripresa dei colloqui diriconciliazione in Marocco. "Vedo questa consapevolezza crescere - ha aggiunto ilministro - e mi auguro che la spinta che viene da Italia,Egitto e Algeria e che verra' anche dal G7 e da altri Paesi,sia una spinta che induca finalmente i libici a capire che unaccordo e' nel loro interesse". Dall'incontro odierno giungequindi "un messaggio alle parti libiche ad unirsi e adassecondare i tentativi di mediazione delle Nazioni Unite", haspiegato il titolare della Farnesina.