Lavoro: Camusso, futuro fatto da persone normali non da eroi

(AGI) - Roma, 29 nov. - "Il futuro del Paese non deve esserefatto da eroi ma da persone normali". Questa la replica delsegretario generale della Cgil, Susanna Camusso, al premierMatteo Renzi che aveva parlato di imprenditori eroi.Rispondendo alle domande dei giornalisti a margine dellamanifestazione in corso a Roma, Camusso ha sottolineato che"quando si indicano gli eroi bisogna indicare persone che hannofatto cose straordinarie. Il premier dovrebbe ricordarsi che segli imprenditori hanno attraversato questa crisi e' perche'c'erano i lavoratori, i loro straordinari sacrifici, la lorodisponibilita'". Secondo il segretario generale della Cgil

(AGI) - Roma, 29 nov. - "Il futuro del Paese non deve esserefatto da eroi ma da persone normali". Questa la replica delsegretario generale della Cgil, Susanna Camusso, al premierMatteo Renzi che aveva parlato di imprenditori eroi.Rispondendo alle domande dei giornalisti a margine dellamanifestazione in corso a Roma, Camusso ha sottolineato che"quando si indicano gli eroi bisogna indicare persone che hannofatto cose straordinarie. Il premier dovrebbe ricordarsi che segli imprenditori hanno attraversato questa crisi e' perche'c'erano i lavoratori, i loro straordinari sacrifici, la lorodisponibilita'". Secondo il segretario generale della Cgilquindi "e' ingiusto che la crisi possa essere risolta dasingoli eroi". .