Immigrati: Papa, dopo Tor Sapienza mobilitare istituzioni

(AGI) - CdV, 16 nov. - Dopo gli scontri di Tor Sapienza PapaFrancesco invita "le Istituzioni, di tutti i livelli, adassumere come priorita' quella che ormai costituisceun'emergenza sociale e che, se non affrontata al piu' presto ein modo adeguato, rischia di degenerare sempre di piu'" echiede che "la comunita' cristiana si impegna in modo concretoperche' non ci sia scontro, ma incontro". Il Papa si e' dettopreoccupato per il fatto che "in questi giorni a Roma ci sonostate tensioni piuttosto forti tra residenti e immigrati".

(AGI) - CdV, 16 nov. - Dopo gli scontri di Tor Sapienza PapaFrancesco invita "le Istituzioni, di tutti i livelli, adassumere come priorita' quella che ormai costituisceun'emergenza sociale e che, se non affrontata al piu' presto ein modo adeguato, rischia di degenerare sempre di piu'" echiede che "la comunita' cristiana si impegna in modo concretoperche' non ci sia scontro, ma incontro". Il Papa si e' dettopreoccupato per il fatto che "in questi giorni a Roma ci sonostate tensioni piuttosto forti tra residenti e immigrati".