Grecia: fonti Syriza, riduzione debito resta in cima agenda

(AGI) - Atene, 21 set. - I negoziati per l'alleggerimento deldebito greco restano in cima all'agenda del premier AlexisTsipras, il leader di Syriza che si prepara a tornare allaguida del governo dopo una vittoria sorprendentemente facilenelle elezioni anticipate di domenica. Lo ha confermato unafonte del suo partito. Tsipras - che giurera' gia' oggi, unavolta ricevuto il mandato a formare il nuovo governo dalpresidente della Repubblica, Prokopis Pavlopulos - fara'l'accordo con i suoi ex alleati di governo, Greci Indipendenti,ma ha intenzione di cercare un piu' ampio consenso tra ipartiti greci per

(AGI) - Atene, 21 set. - I negoziati per l'alleggerimento deldebito greco restano in cima all'agenda del premier AlexisTsipras, il leader di Syriza che si prepara a tornare allaguida del governo dopo una vittoria sorprendentemente facilenelle elezioni anticipate di domenica. Lo ha confermato unafonte del suo partito. Tsipras - che giurera' gia' oggi, unavolta ricevuto il mandato a formare il nuovo governo dalpresidente della Repubblica, Prokopis Pavlopulos - fara'l'accordo con i suoi ex alleati di governo, Greci Indipendenti,ma ha intenzione di cercare un piu' ampio consenso tra ipartiti greci per rafforzare il suo potere contrattuale in sededi negoziato con l'Ue: "Continueremo il negoziato nel prossimoperiodo, con la questione del debito come prima e piu'importante battaglia", ha aggiunto la fonte, "e chiederemo atutte le forze politiche di sostenere i nostri sforzi". Tsiprasvuole formare un consiglio nazionale per la politica europea,che comprenda oltre ai nazionalisti di Greci Indipendenti,anche rappresentanti di altri partiti e che affianchera' ilministro delle Finanze; ministro delle Finanze che sara',secondo il quotidiano di centro-sinistra, Ethnos, EuclidTsakalotos, lo stesso che ha firmato il piano di salvataggio adagosto. .