Confindustria: alza stime Pil, +1% in 2015 e +1, 5% in 2016

(AGI) - Roma, 17 set. - Il Centro studi di Confindustria rivedeal rialzo le stime di crescita dell'economia italiana sia perl'anno in corso che per il prossimo: nel 2015 il Pilregistrera' un incremento dell'1% (dallo 0,8% delle previsionidiffuse a giugno), nel 2016 dell'1,5% (dall'1,4% di giugno). Laripresa pero', avverte il Csc, dipende soprattuto da fattoriesogeni ed e' ancora fragile e modesta. "L'analisi della situazione attuale" si legge nel rapporto,"suggerisce che il questo momento il Paese risplende piu' diluce riflessa che per meriti propri". Provvedimenti "inseritiin primo luogo nella legge di Stabilita'

(AGI) - Roma, 17 set. - Il Centro studi di Confindustria rivedeal rialzo le stime di crescita dell'economia italiana sia perl'anno in corso che per il prossimo: nel 2015 il Pilregistrera' un incremento dell'1% (dallo 0,8% delle previsionidiffuse a giugno), nel 2016 dell'1,5% (dall'1,4% di giugno). Laripresa pero', avverte il Csc, dipende soprattuto da fattoriesogeni ed e' ancora fragile e modesta. "L'analisi della situazione attuale" si legge nel rapporto,"suggerisce che il questo momento il Paese risplende piu' diluce riflessa che per meriti propri". Provvedimenti "inseritiin primo luogo nella legge di Stabilita' che e' in cantiere,possono rafforzare l'intensita' del recupero dell'economiaitaliana, che rimane fragile e modesto rispetto al terrenoperduto, alle spinte che arrivano dall'esterno e ai ritmi chesono necessari per chiudere la voragine di produzione reddito eoccupazione scavata dalle due profonde e consecutiverecessioni". .