Brasile: presidente Dilma Rousseff e' sotto inchiesta

(AGI) - San Paolo (Brasile), 17 ott. - La giustizia brasiliana,che finora ha accusato molti dei suoi fedelissimi di corruzionema finora l'aveva risparmiata, alla fine ha 'toccato anche ilpresidente Dilma Rousseff: la polizia federale ha apertoun'inchiesta per accertare le accuse di presunte irregolarita'sulla sua campagna per la riconferma dello scorso ottobre 2014.Secondo i media l'inchiesta e' stata aperta il 7 ottobre dopola decisione del collegio dei giudici della Corte SupremaElettorale (Tse) di voler accertare gli eventuali illecitidella campagna della Rousseff. Dallo staff del presidente, che la scorsa settimana si e'vista

(AGI) - San Paolo (Brasile), 17 ott. - La giustizia brasiliana,che finora ha accusato molti dei suoi fedelissimi di corruzionema finora l'aveva risparmiata, alla fine ha 'toccato anche ilpresidente Dilma Rousseff: la polizia federale ha apertoun'inchiesta per accertare le accuse di presunte irregolarita'sulla sua campagna per la riconferma dello scorso ottobre 2014.Secondo i media l'inchiesta e' stata aperta il 7 ottobre dopola decisione del collegio dei giudici della Corte SupremaElettorale (Tse) di voler accertare gli eventuali illecitidella campagna della Rousseff. Dallo staff del presidente, che la scorsa settimana si e'vista dalla Corte dei Conti bocciare il bilancio 2014 peraverlo alterato facendosi prestare soldi dalle banche di Statoper pareggiare i conti, non e' giunto alcun commento. Il capo dello Stato non era finora stata coinvolta dalloscandalo Petrobras, il colosso petrolifero che distruibui' -negli anni in cui e' stata presidente del Consiglio diAmministrazione - oltre 2 miliardi di dollari di mazzette alsuo Partito dei Lavoratori. Uno scandalo che da ultimo hacoinvolto anche il suo 'osannato' predecessore ed aspirantesuccessore, Luiz Inacio Luala da Silva. (AGI) .