Arena Verona: da Cariverona e Unicredit 14 mln per restauro

(AGI) - Milano, 17 dic. - Quattordici milioni di euro e tre o,al massimo, quattro anni, per 'farsi bella'. E' stato firmatonella sede di Unicredit in piazza Gae Aulenti l'accordo per ilrestauro dell'Arena di Verona. L'intesa prevede che le spesesiano divise equamente tra l'istituto bancario e la FondazioneCariverona: serviranno alla realizzazione di opere strutturali,come la sigillatura dei gradoni per prevenire le infiltrazionie il rimodernamento della parte elettrica e del settoreservizi. "Si tratta di interventi alla struttura che porterannoa risolvere i problemi dell'Arena per centinaia di anni", hagarantito il vice sindaco,

(AGI) - Milano, 17 dic. - Quattordici milioni di euro e tre o,al massimo, quattro anni, per 'farsi bella'. E' stato firmatonella sede di Unicredit in piazza Gae Aulenti l'accordo per ilrestauro dell'Arena di Verona. L'intesa prevede che le spesesiano divise equamente tra l'istituto bancario e la FondazioneCariverona: serviranno alla realizzazione di opere strutturali,come la sigillatura dei gradoni per prevenire le infiltrazionie il rimodernamento della parte elettrica e del settoreservizi. "Si tratta di interventi alla struttura che porterannoa risolvere i problemi dell'Arena per centinaia di anni", hagarantito il vice sindaco, Stefano Casali, che, insieme aFlavio Tosi, ha illustrato i vantaggi che avra' questaoperazione su una struttura che porta alla Fondazione Arena unfatturato di 25 milioni all'anno solo dalle vendite deibiglietti, 400mila spettatori per la lirica, 300mila per glialtri spettacoli e 6-700mila visitatori. "Si tratta di unaccordo importante, una delle poche belle cose che vediamoaccadere in Italia", ha sottolineato l'ad di Unicredit,Federico Ghizzoni, il quale ha ricordato che i finanziamentiarriveranno attraverso il nuovo strumento dell'art bonus cheprevede una detrazione fiscale pari al 65%. (AGI) .