Metro A, cede controsoffitto, Codacons: servizio cade letteralmente a pezzi

SUBITO ESPOSTO IN PROCURA PER ATTENTATO ALLA SICUREZZA DEI TRASPORTI: INDAGARE SU MANUTENZIONE E APPALTI

Ancora un giorno di ordinaria follia nel settore dei trasporti pubblici a Roma, con pesanti ripercussioni per gli utenti, vittime designate delle gravi carenze capitoline.

"Oramai il servizio di trasporto metropolitano cade letteralmente a pezzi, e l'episodio di oggi ne e' la prova evidente - commenta il Presidente Carlo Rienzi - L'incidente avvenuto presso la stazione Spagna deve portare ad accendere un faro sulla manutenzione cui sono sottoposte le varie fermate delle due linee metropolitane della capitale, attraverso una mirata indagine da parte della magistratura".

"Per tale motivo - prosegue Rienzi - depositiamo oggi stesso un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, chiedendo di aprire una inchiesta sull'incidente odierno alla luce del grave reato di attentato alla sicurezza dei trasporti, e di indagare anche sulla manutenzione ordinaria e straordinaria delle stazioni delle metro, sequestrando presso Atac i contratti di appalto e tutto il materiale utile a capire in che stato versano le stazioni metro della capitale" - conclude il Presidente Codacons.

28 settembre 2015