Etichetta sul dispendio energetico per gli apparecchi di ventilazione

L'efficienza energetica si evince dalle frecce color arcobaleno
 
Grazie alla nuova etichetta sull'efficienza energetica introdotta dalla direttiva per la progettazione ecocompatibile delle unità di ventilazione (n. 1253/2014, in vigore dal 01.01.2016), anche i consumatori possono valutare l'efficienza funzionale di un apparecchio di ventilazione. 
 
Le frecce colore arcobaleno sull'etichetta (incollata sul singolo dispositivo) indicano la classe di efficienza energetica dell'apparecchio.
„A+“, il grado di efficienza più elevato, consente un risparmio di energia primaria di almeno 42 kWh/m² all'anno, contrariamente, „G“, il grado di efficienza più basso, indica un normale consumo energetico con una manuale ventilazione a finestra con la conseguente dispersione termica. 
 
Gli apparecchi di ventilazione (dispositivi centralizzati o meno con una portata d'aria fino anche a 1.000 m³/h ) dovrebbero, generalmente, risparmiare tanta energia, quanta ne consumano.
Esclusi dalla regolamentazione sono i ventilatori  senza recupero termico (recupero di calorie) con un consumo di potenza inferiore ai 30 Watt per flusso d'aria, come ad esempio le semplici ventole per i bagni.
 
Oltre all'efficienza energetica, la nuova etichetta fornisce informazioni anche in merito al volume e al massimo flusso d'aria orario che il dispositivo può spostare. 
Grazie a tutte queste informazioni, quali consumatori ci si può fare una prima veloce idea sui vari apparecchi di ventilazione.
 
Nonostante la nuova etichetta sul rendimento energetico, sarebbe comunque meglio consultarsi previamente con un professionista al fine di chiarire quale tipo di apparecchio sia più adatto per la propria abitazione oppure per essere utilizzato nella ristrutturazione. Nella scelta dell'apparecchio, oltre al volume ed all'efficienza energetica, entrano in gioco anche altri fattori, quali ad esempio i costi di installazione, il costo totale dell'investimento e altri singoli fattori che giocano un ruolo importante. 
 
Informazioni utili:
Ulteriori informazioni sul tema della ventilazione controllata e sul tema delle etichette sul risparmio energetico per gli apparecchi elettronici le potete trovare negli opuscoli gratuiti del Centro Tutela Consumatori Utenti. L'opuscolo è inoltre disponibile su internet, al sito www.centroconsumatori.it, presso il nostro sportello mobile, nonchè presso la nostra sede centrale e presso tutte le nostre sedi distaccate.
 
In alternativa all'opuscolo informativo, il Centro Tutela Consumatori Utenti offre una consulenza tecnica in materia di edilizia, che è a vostra disposizione ogni lunedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17  al seguente numero di telefono: 0471/301430. In caso di necessità c'è anche la possibilità di concordare delle consulenze personali (solo su appuntamento!).