Elezioni: consiglio di Stato decidera' il prossimo 26 maggio se spostare la data delle comunali

 (Codacons) - Respinta la richiesta di misure cautelari urgenti avanzata dal Codacons. Sul rinvio delle prossime elezioni al 12 giugno e sull’estensione del voto anche alla giornata di lunedì 6 giugno, il Consiglio di Stato deciderà definitivamente il prossimo 26 maggio. Lo afferma il Codacons, che ha promosso ricorso d’appello per ottenere lo spostamento delle comunali o l’aggiunta della data di lunedì 6 in favore degli elettori.

Il Presidente della III del CdS Luigi Maruotti ha respinto oggi la richiesta di decreto cautelare immediato avanzata dal Codacons, “considerato che in questa sede non emergono elementi tali da indurre ad accogliere la domanda formulata dagli appellanti, che potrà essere esaminata nella ordinaria sede collegiale, nel rispetto del principio del contraddittorio” e ha fissato al 26 maggio prossimo la decisione definitiva sulla data delle elezioni.