Bce: confermato Qe fino a marzo, o oltre se necessario

(Unione Nazionale Consumatori) - Bene, ma Governo sia prudente sui conti 2017
 
Il Consiglio Bce ha confermato che il piano di acquisti di titoli da 80 miliardi al mese durerà fino alla fine di marzo 2017 o oltre se necessario, e in ogni caso fino a che non si riscontra una sostanziale correzione dell'inflazione. 
"Una notizia positiva. Ma il fatto che non ci siano al momento certezze sul fatto che il piano di acquisti prosegua per tutto il 2017, dovrebbe indurre il Governo a stime più prudenziali sul Def. Se il Qe non proseguisse oltre marzo, infatti, potrebbe esserci per la fine del prossimo anno un rialzo dei tassi con conseguente peggioramento dei conti pubblici e del rapporto debito e deficit sul Pil. Insomma, il ministro Padoan farebbe bene a considerare le critiche finora sollevate sul Def da Bankitalia e dall'Ufficio parlamentare di bilancio" afferma Massimiliano Dona, Segretario dell'Unione Nazionale Consumatori.