Antitrust: ampliare le competenze e dotare di strumenti più forti ed efficaci l'Autorità

fino alla possibilità di sospensione delle autorizzazioni ad operare nel mercato. 
 
(Federconsumatori) - Esprimiamo soddisfazione per la relazione odierna dell'Antitrust, che ha colto le problematiche da affrontare per migliorare un mercato come quello italiano, ancora oggi attraversato da poca chiarezza, poca trasparenza e poca competitività. 
 
Quello che emerge chiaramente da quanto esposto è che tale Autorità ha bisogno di strumenti più forti e di un ampliamento delle proprie competenze.
 
Come abbiamo finito di ribadire appena ieri, infatti, il sistema sanzionatorio non è sufficiente a regolare un mercato che, in alcuni settori, è ormai fuori da ogni logica.
 
Per questo riteniamo necessario ed urgente prevedere un sistema per il quale, ovviamente dopo attenta attività di verifica, controllo e analisi, l'Autorità possa procedere alla sospensione delle autorizzazioni ad operare nel mercato per le aziende scorrette.
 
“Il ruolo rivestito dall’Antitrust è di fondamentale importanza, anche alla luce della delicata situazione economica in cui si trova il nostro Paese. In tale congiuntura, incerta e ancora caratterizzata da tratti fortemente negativi, i comportamenti vessatori delle imprese rischiano di trovare terreno fertile.” – Dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti.