Semplificazione Pa: Trentino, ok a fusione comuni da 208 a 172

(AGI) Trento, 16 mar - Dagli attuali 208 a 172. Potrebbe esserequesto, a partire dal primo gennaio 2016, il numero dei comuniin Trentino se dovessero andare in porto tutti i progetti difusione avviati negli ultimi mesi. Oggi, la Giunta provincialedi Trento, su proposta dell'assessore alla coesioneterritoriale Carlo Daldoss, ha espresso parere favorevole a 19processi di fusione che interessano ben 55 comuni. Siamo moltosoddisfatti per quanto sta accadendo - hanno commentato ilpresidente Ugo Rossi e l'assessore Daldoss - perche' abbiamosempre creduto che le fusioni siano la strada principale persuperare la frammentazione

(AGI) Trento, 16 mar - Dagli attuali 208 a 172. Potrebbe esserequesto, a partire dal primo gennaio 2016, il numero dei comuniin Trentino se dovessero andare in porto tutti i progetti difusione avviati negli ultimi mesi. Oggi, la Giunta provincialedi Trento, su proposta dell'assessore alla coesioneterritoriale Carlo Daldoss, ha espresso parere favorevole a 19processi di fusione che interessano ben 55 comuni. Siamo moltosoddisfatti per quanto sta accadendo - hanno commentato ilpresidente Ugo Rossi e l'assessore Daldoss - perche' abbiamosempre creduto che le fusioni siano la strada principale persuperare la frammentazione amministrativa e creare miglioricondizioni organizzative e di governo del territorio, avantaggio, innanzitutto, dei cittadini. L'Autonomia trentina -hanno detto - dimostra grande reattivita' rispetto aicambiamenti in corso a livello nazionale, dove nel 2014 iprocessi di fusione registrati hanno interessatocomplessivamente 62 comuni". "E' un processo - ha aggiunto il presidente Rossi - chenecessita di forte convinzione e che non puo' basarsi solo sumotivazioni, certo importanti, di efficienza e di efficaciadella pubblica amministrazione, ma che deve fondarsi sullavoglia delle nostre comunita' di essere protagoniste del lorofuturo, in una prospettiva piu' ampia che vada oltre icampanili, che sono un tratto distintivo importante, ma chedobbiamo utilizzare, metaforicamente, per salirci sopra eguardare, insieme, piu' lontano". (AGI) Tn1/Bru