Imprese: Cgia, famiglie pagano prima ma ultime in UE

(AGI) - Venezia, 13 ott. - Migliorano i tempi di pagamento frafamiglie e imprese in Italia, con un tempo medio che per il2015 e' arrivato a 48 giorni, scendendo di 27 giorni rispettoal 2014. A fornire il dato la Cgia su dati Intrum Justitia;l'associazione, tuttavia, sottolinea come "sebbene sia in fortecalo, l'Italia mantiene anche nei rapporti commerciali traprivati e imprese un deprecabile record: nessun altro Paese inEuropa presenta una situazione peggiore della nostra". "Alnetto delle prestazioni che vengono pagate a vista, in questiultimi anni - segnala il coordinatore dell'Ufficio studi della

(AGI) - Venezia, 13 ott. - Migliorano i tempi di pagamento frafamiglie e imprese in Italia, con un tempo medio che per il2015 e' arrivato a 48 giorni, scendendo di 27 giorni rispettoal 2014. A fornire il dato la Cgia su dati Intrum Justitia;l'associazione, tuttavia, sottolinea come "sebbene sia in fortecalo, l'Italia mantiene anche nei rapporti commerciali traprivati e imprese un deprecabile record: nessun altro Paese inEuropa presenta una situazione peggiore della nostra". "Alnetto delle prestazioni che vengono pagate a vista, in questiultimi anni - segnala il coordinatore dell'Ufficio studi dellaCGIA Paolo Zabeo - le imprese, principalmente quelle artigiane,sono diventate piu' prudenti. Innanzitutto hanno cominciato aselezionare la clientela e in secondo luogo hanno investitoparecchio nel recupero crediti. Nel settore dell'edilizia edell'autoriparazione, in particolar modo, e' diventata unaconsuetudine farsi anticipare alcune spese dai nuovi clienti,come ad esempio l'acquisto dei materiali e dei pezzi diricambio. Grazie a questi accorgimenti molte aziende sonoriuscite ad accorciare i tempi e, soprattutto, i mancatipagamenti". Sia nelle transazioni commerciali tra Pubblicaamministrazione e fornitori sia in quelle tra imprese private,l'Italia presenta i tempi di pagamento medi piu' lunghid'Europa: rispettivamente 144 e 80 giorni medi. Seppur in nettomiglioramento, anche nei rapporti tra privati e imprese lasituazione rimane difficile. Se in Italia i tempi medi dipagamento sono 48 giorni (oltre il doppio della media europeache e' pari a 23), in Spagna le fatture si saldano dopo 45giorni, in Francia dopo 33, nel Regno Unito dopo 15 e inGermania dopo 13. (AGI)Ve1/Pit