Comune dell'Alto Adige revoca cittadinanza onoraria a Mussolini

(AGI) - Bolzano, 10 ott. - Il Comune di Salorno, in Alto Adige,ha revocato la cittadinanza onoraria conferita 91 anni fa aBenito Mussolini. La decisione e' stata presa dal consigliocomunale su proposta del sindaco della Suedtiroler Volkspartei,Roland Lazzeri, ma l'interrogazione era stata presentata dagliesponenti del movimento popolare secessionista fondato dallapasionaria Eva Klotz della Suedtiroler Freiheit. Negli anniscorsi la cittadinanza al Duce era stata revocata da altricomuni della Bassa Atesina, come Ora, Termeno, Cortaccia eMontagna. (AGI)Bz1/Pgi

(AGI) - Bolzano, 10 ott. - Il Comune di Salorno, in Alto Adige,ha revocato la cittadinanza onoraria conferita 91 anni fa aBenito Mussolini. La decisione e' stata presa dal consigliocomunale su proposta del sindaco della Suedtiroler Volkspartei,Roland Lazzeri, ma l'interrogazione era stata presentata dagliesponenti del movimento popolare secessionista fondato dallapasionaria Eva Klotz della Suedtiroler Freiheit. Negli anniscorsi la cittadinanza al Duce era stata revocata da altricomuni della Bassa Atesina, come Ora, Termeno, Cortaccia eMontagna. (AGI)Bz1/Pgi