Auto: Coppa Oro Dolomiti, passaggio a Lienz e tappa in notturna (2

(AGI) - Cortina d'Ampezzo (Belluno), 12 lug. - A testare l'abilita' dei piloti s...

(AGI) - Cortina d'Ampezzo (Belluno), 12 lug. - A testare l'abilita' dei piloti sara' un percorso ricco di fascino e con diverse asperita' lungo piu' di 500 km e che attraversera' Veneto, Trentino Alto Adige e Austria. La prima tappa vedra' gli equipaggi passare per Dobbiaco, ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, San Candido e quindi arrivare in Austria con l'attraversamento di Sillian e il successivo passaggio con relativa sosta nella nota localita' turistica di Lienz. Dopo il successo dello scorso anno, si disputera' anche nell'edizione 2016 una tappa "in notturna" con la ripartenza da Cortina e l'attraversamento del Passo Valparola. Gli equipaggi sosteranno a Corvara in Badia, localita' nota per aver celebrato imprese di grandi campioni dello sport, in particolare al Giro d'Italia e nella Coppa del Mondo di sci. La seconda tappa il 23 luglio regalera' ai piloti il suggestivo passaggio sul Passo Giau, successivamente le macchine si dirigeranno verso Longarone e Belluno. Nuovamente protagonista della competizione, in qualita' di Presenting Sponsor, il marchio Alfa Romeo prendera' parte alla gara con una splendida Giulia TI Super del 1963, condotta da Arturo Merzario e appartenente alla Collezione FCA Heritage, la struttura che coordina tutte le azioni dell'azienda nel mondo dell'automobilismo storico. Tra i piloti al via vanno seguiti con particolare attenzione: Giordano Mozzi, vincitore due anni fa a Cortina, regolarmente al via con la moglie Stefania Biacca per tentare il bis; Giovani Moceri, il trionfatore alla centesima edizione della Targa Florio, in cerca di conferme lungo i tornanti dolomitici; lo stesso Arturo Merzario; Nino Margiotta, pilota di vertice della regolarita' classica. (AGI)
Vic