Aeronautica: Museo Caproni, Provincia Trento e Am firmano accordo

(AGI) Trento, 10 lug - Firmata a Roma, nella sede dello StatoMaggiore Aeronautica, una convenzione quadro con l'AeronauticaMilitare per l'avvio di una collaborazione permanente con ilMuseo Caproni per la diffusione della cultura storicia etecnico-scientifica legata all'aeronautica attraverso lavalorizzazione delle collezioni e specifiche attivita'educative e divulgative. Alla firma l'assessore alla cultura,cooperazione, sport e protezione civile della Provinciaautonoma di Trento, Tiziano Mellarini, e il Generale ClaudioSalerno, responsabile per la comunicazione dello Stato MaggioreAeronautica, in rappresentanza delle rispettive Istituzioni. IlCaproni si arricchira' di nuovi velivoli per la suaesposizione, fra cui un

(AGI) Trento, 10 lug - Firmata a Roma, nella sede dello StatoMaggiore Aeronautica, una convenzione quadro con l'AeronauticaMilitare per l'avvio di una collaborazione permanente con ilMuseo Caproni per la diffusione della cultura storicia etecnico-scientifica legata all'aeronautica attraverso lavalorizzazione delle collezioni e specifiche attivita'educative e divulgative. Alla firma l'assessore alla cultura,cooperazione, sport e protezione civile della Provinciaautonoma di Trento, Tiziano Mellarini, e il Generale ClaudioSalerno, responsabile per la comunicazione dello Stato MaggioreAeronautica, in rappresentanza delle rispettive Istituzioni. IlCaproni si arricchira' di nuovi velivoli per la suaesposizione, fra cui un modello del bimotore Caproni C-22J,ultimo aeroplano progettato e realizzato dall'azienda.L'accordo prevede attivita' di collaborazione museale diparticolare rilevanza per il Museo dell'Aeronautica GianniCaproni che, per effetto della concessione da parte diAeronautica Militare di ulteriori materiali storici, siarricchira' di nuovi velivoli. In particolare, e' previstol'arrivo entro l'estate dell'addestratore bimotore CaproniC-22J, ultimo aeroplano progettato e realizzato prima dellachiusura a inizio anni '80, e di un velivolo Beechcraft C-45risalente agli anni della Seconda guerra mondiale. L'accordopermettera' inoltre di potersi avvalere della collaborazionedell'Ufficio storico dello Stato Maggiore Aeronautica per larealizzazione di installazioni multimediali destinate allamostra "Nel segno del Cavallino Rampante - Francesco Baraccatra Mito e Storia", in programma presso il Museo Caproni apartire da ottobre 2014 nell'ambito delle iniziative dellaProvincia per le Commemorazioni del Centenario della GrandeGuerra. Per la stessa mostra, dalle collezioni dell'AeronauticaMilitare arriveranno altri importanti cimeli e materialistorici riconducibili all'asso dell'aviazione della GrandeGuerra che, insieme ai materiali provenienti dal Museo "F.Baracca" di Lugo di Romagna, comporranno un percorso espositivoe narrativo mai cosi' ricco di cimeli riconducibili al grandepilota. (AGI)Tn1/Sep