Welfare: Liberati (M5S), reddito cittadinanza per autonomi malati

(AGI) - Perugia, 18 set. - "La Giunta regionale intervengapresso il Governo affinche' il ministero del Lavoro riveda lanormativa attuale in materia di tutela dei lavoratori autonomicolpiti malattia grave o prolungata, assicurando loro unreddito di cittadinanza, una nuova protezione sociale". Lopropone, con una mozione rivolta all'Esecutivo di PalazzoDonini, il capogruppo del Movimento a 5 Stelle all'Assemblealegislativa dell'Umbria, Andrea Liberati, auspicando "unaazione verso le associazioni di categoria di commercianti,artigiani e professioni autonome per raccogliere ulterioriinformazioni e sollecitarle ad azioni di sensibilizzazione sultema". Il consigliere regionale annuncia che "le RegioniPuglia,

(AGI) - Perugia, 18 set. - "La Giunta regionale intervengapresso il Governo affinche' il ministero del Lavoro riveda lanormativa attuale in materia di tutela dei lavoratori autonomicolpiti malattia grave o prolungata, assicurando loro unreddito di cittadinanza, una nuova protezione sociale". Lopropone, con una mozione rivolta all'Esecutivo di PalazzoDonini, il capogruppo del Movimento a 5 Stelle all'Assemblealegislativa dell'Umbria, Andrea Liberati, auspicando "unaazione verso le associazioni di categoria di commercianti,artigiani e professioni autonome per raccogliere ulterioriinformazioni e sollecitarle ad azioni di sensibilizzazione sultema". Il consigliere regionale annuncia che "le RegioniPuglia, Toscana, Piemonte e Veneto, unitamente a numeroseamministrazioni comunali, hanno gia' approvato un documentoanalogo, che scaturisce anche dall'azione della cittadinaDaniela Fregosi, lavoratrice autonoma che si e' ammalata dicancro al seno, appoggiata dall'Associazione consulentiterziario avanzato (Acta), ha lanciato la petizione "Diritti eassistenza ai lavoratori autonomi che si ammalano" e haraccolto ad oggi oltre 85.000 firme". Liberati sottolinea che"in materia di tutela in caso di malattia, sussiste un'evidentediscriminazione tra i lavoratori dipendenti (pubblici eprivati) e quelli autonomi".(AGI)Pg2/Mav