Regioni: Umbria, proroga borse lavoro uffici giudiziari

(AGI) - Perugia, 25 mar. - Su proposte dell'assessore allosviluppo economico, Vincenzo Riommi, la Giunta regionaledell'Umbria ha accolto la richiesta di proroga delle borselavoro attualmente in corso presso gli uffici giudiziari umbriavanzata dalla Corte d'Appello e dalla Procura generale diPerugia. Le borse lavoro, assegnate attraverso bandi regionalia valere sul 'Por Umbria Fse 2007-2013', hanno finoraconsentito a 13 lavoratori, licenziati o sospesi dal lavoro, dipercepire una integrazione al reddito derivante dagliammortizzatori sociali e di svolgere un'attivita' di rilevanza."Il provvedimento - ha detto Riommi - si propone infatti disostenere sia i

(AGI) - Perugia, 25 mar. - Su proposte dell'assessore allosviluppo economico, Vincenzo Riommi, la Giunta regionaledell'Umbria ha accolto la richiesta di proroga delle borselavoro attualmente in corso presso gli uffici giudiziari umbriavanzata dalla Corte d'Appello e dalla Procura generale diPerugia. Le borse lavoro, assegnate attraverso bandi regionalia valere sul 'Por Umbria Fse 2007-2013', hanno finoraconsentito a 13 lavoratori, licenziati o sospesi dal lavoro, dipercepire una integrazione al reddito derivante dagliammortizzatori sociali e di svolgere un'attivita' di rilevanza."Il provvedimento - ha detto Riommi - si propone infatti disostenere sia i servizi amministrativi degli uffici giudiziariumbri sia il reinserimento occupazionale dei lavoratoriinteressati attraverso percorsi di formazione professionale.L'esperienza e' stata valutata in modo positivo e nel corso deltempo ha visto crescere il numero di adesioni e dei posti messia bando. Le borse lavoro sono state prorogate per un periodomassimo di sei mesi, e comunque fino al mantenimento da partedei peratecipanti dei requisiti previsti dal bando: lavoratoriin cigs a zero ore o in mobilita' indennizzata. Cio'consentira' ai beneficiari di completare le competenzeacquisite, utili ad una possibile ricollocazione nel mercatodel lavoro".(AGI)Pg2/Mav