Chiede mille euro a paziente per anticipare operazione, arrestato

(AGI) - Perugia, 25 set. - Avrebbe chiesto mille euro a unapaziente per anticipare l'operazione. Un medico dell'ospedaledi Terni e' stato arrestato dalla Digos della citta' umbra conl'accusa di concussione. La donna, secondo quanto riferisconogli inquirenti, necessitava di un intervento chirurgicoall'addome e la somma chiesta dal professionista sarebbeservita per anticipare l'intervento da effettuarsi all'internodello stesso ospedale, eludendo le normali procedureamministrative relative alle liste di attesa, nonche' allaprenotazione obbligatoria. L'illecito, accertato dalla poliziarientra in un'ampia attivita' di indagine, effettuata anche conl'ausilio della piu' moderna tecnologia, finalizzata almonitoraggio e al

(AGI) - Perugia, 25 set. - Avrebbe chiesto mille euro a unapaziente per anticipare l'operazione. Un medico dell'ospedaledi Terni e' stato arrestato dalla Digos della citta' umbra conl'accusa di concussione. La donna, secondo quanto riferisconogli inquirenti, necessitava di un intervento chirurgicoall'addome e la somma chiesta dal professionista sarebbeservita per anticipare l'intervento da effettuarsi all'internodello stesso ospedale, eludendo le normali procedureamministrative relative alle liste di attesa, nonche' allaprenotazione obbligatoria. L'illecito, accertato dalla poliziarientra in un'ampia attivita' di indagine, effettuata anche conl'ausilio della piu' moderna tecnologia, finalizzata almonitoraggio e al contrasto dei reati contro la pubblicaamministrazione. La Digos ha cosi' colto il medico inflagranza. Condotto in questura, dopo gli accertamenti di rito,l'indagato e' stato posto agli arresti domiciliari, adisposizione del pubblico ministero, Raffaele Pesiri, che hacoordinato l'indagine. (AGI)Pg1/Sep