Rubano rame nelle zone devastate dal vento in Versilia, denunciati

(AGI) - Viareggio (Lucca), 13 mar. - Approfittando dei problemilegati alla tempesta di vento del 5 marzo in Versilia, la nottescorsa hanno rubato una bobina di fili elettrici in rame da unapostazione della Rai. Ma i carabinieri, impegnati proprio inuna attivita' di controllo antisciacallaggio nelle zonedevastate dal vento, li hanno scoperti. E cosi' per cinquecittadini romeni e' scattata una denuncia a piede libero perfurto aggravato in concorso. L'episodio e' accaduto lungo unastrada interna al confine fra Lido di Camaiore e Marina diPietrasanta. La notte scorsa i carabinieri di Viareggio hannonotato

(AGI) - Viareggio (Lucca), 13 mar. - Approfittando dei problemilegati alla tempesta di vento del 5 marzo in Versilia, la nottescorsa hanno rubato una bobina di fili elettrici in rame da unapostazione della Rai. Ma i carabinieri, impegnati proprio inuna attivita' di controllo antisciacallaggio nelle zonedevastate dal vento, li hanno scoperti. E cosi' per cinquecittadini romeni e' scattata una denuncia a piede libero perfurto aggravato in concorso. L'episodio e' accaduto lungo unastrada interna al confine fra Lido di Camaiore e Marina diPietrasanta. La notte scorsa i carabinieri di Viareggio hannonotato un individuo intento a caricare una bobina di filielettrici in rame all'interno di un'autovettura con a bordoaltri 4 soggetti. I militari sono riusciti a fermare l'autodopo un breve inseguimento per le strade di Lido di Camaiore. Abordo dell'auto ai cinque e' stata trovata una bobina con circa30 metri di cavo elettrico che era stata trafugata da unapostazione della Rai. I cinque, tutti cittadini della Romaniaresidenti in Versilia, sono stati denunciati a piede libero peril reato di furto aggravato in concorso.(AGI)Lu2/Mav