Sud: Micciche' (Intesa SP), serve un 'Progettone Sicilia'

(AGI) - Palermo, 2 ott. - Si dichiara "ansioso" per le sorti"del Mezzogiorno e della Sicilia in particolare", il direttoregenerale di Intesa Sanpaolo Gaetano Micciche', oggi pomeriggioa Palermo per la presentazione di una pubblicazione sullostorico Palazzo di via Stabile, sede dell'istituto. Occorre uncambio di passo decisivo. Di piu', un grande progetto per ilSud e l'Isola, "ci vuole - dice all'AGI - un 'ProgettoneSicilia' che qualcuno deve prendere in mano. La banca puo'essere partner in tutto questo, ma non certo un interlocutoreesclusivo". Il problema critico, per Micciche', e' ilsottodimensionamento delle imprese:

(AGI) - Palermo, 2 ott. - Si dichiara "ansioso" per le sorti"del Mezzogiorno e della Sicilia in particolare", il direttoregenerale di Intesa Sanpaolo Gaetano Micciche', oggi pomeriggioa Palermo per la presentazione di una pubblicazione sullostorico Palazzo di via Stabile, sede dell'istituto. Occorre uncambio di passo decisivo. Di piu', un grande progetto per ilSud e l'Isola, "ci vuole - dice all'AGI - un 'ProgettoneSicilia' che qualcuno deve prendere in mano. La banca puo'essere partner in tutto questo, ma non certo un interlocutoreesclusivo". Il problema critico, per Micciche', e' ilsottodimensionamento delle imprese: "O si affronta il nododelle dimensioni, o si resta emarginati". Si tratta di faredelle "scelte prioritarie chiare, e puntare, al di la' delleparole, alle infrastrutture, all'agricoltura e ai turismibalneare, culturale, enogastronomico e religioso, rispetto aiquali la Sicilia e' 'number one', ma occorre un progetto, un'Progettone Sicilia'", appunto. (AGI).