Sicilia: mancano numero legale e assessore Economia, aula slitta

(AGI) - Palermo, 10 ago. - E' stata rinviata al 13 settembre la seduta d'Aula de...

(AGI) - Palermo, 10 ago. - E' stata rinviata al 13 settembre la seduta d'Aula dell'Ars. Non c'e' l'ha fatta l'assessore alla Funzione pubblica Luisa Lantieri a mandare in porto la norma che assegnava con urgenza 9 milioni alle ex Province e veniva incontro ai Comuni in dissesto sul pagamento delle mensilita' dei precari. Bloccati anche i fondi per l'assistenza agli alunni disabili che non avranno personale a disposizione su cui contare all'inizio anno scolastico il prossimo settembre. Queste ed altre norme, come i fondi per la cultura e i consorzi di bonifica, sono rimaste in sospeso all'Ars fino a quando riprendera' l'esame del ddl di variazione del bilancio, previsto ormai solo per il 13 settembre. Conflitti insanabili che hanno di fatto bloccato all'esame della manovra all'articolo 9 registrando un nulla di fatto, nonostante il tentativo della commissione Bilancio e di parte della maggioranza di approvare almeno le norme finanziarie piu' urgenti. L'esame della manovra e'' stato bloccato per la seconda volta oggi, dalla mancanza del numero legale, accertato dal presidente di turno Giuseppe Lupo, dopo una giornata di scontri in Aula all'interno della maggioranza e in particolare tra governo e maggioranza. Lupo ha constatato anche l'assenza del governo, dopo che l'assessore all'Economia, Alessandro Baccei, e' uscito dall'Aula, mentre il governatore Rosario Crocetta illustrava la norma sull'emergenza rifiuti. Delle emergenze finanziarie su tornera' a parlare a settembre, quando l'assessore Baccei - come ha gia' annunciato - presentera' un altra manovra di assestamento. (AGI)
Pa5/Vic