Sicilia: Ardizzone, sospesi vitalizi dei deputati Ars condannati

(AGI) - Palermo, 26 feb. - "Sulla base di un pareredell'avvocatura dello Stato abbiamo gia' provveduto asospendere i vitalizi ai parlamentari condannati". Lo affermail presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone parlando in direttasu Sky tg 24. Ii doppi vitalizi, percepiti ancora da diversiparlamentari che sono stati in passato anche deputati regionalisecondo Ardizzone sono "inaccettabili. La questione -haricordato il presidente dell'Ars- e' stata posta in sede diconferenza dei presidenti delle assemblee regionali, ma serveun intervento di Camera e Senato che stabiliscano anchel'importo dei tagli se del 10, 20 o 30%, altrimenti si rischia

(AGI) - Palermo, 26 feb. - "Sulla base di un pareredell'avvocatura dello Stato abbiamo gia' provveduto asospendere i vitalizi ai parlamentari condannati". Lo affermail presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone parlando in direttasu Sky tg 24. Ii doppi vitalizi, percepiti ancora da diversiparlamentari che sono stati in passato anche deputati regionalisecondo Ardizzone sono "inaccettabili. La questione -haricordato il presidente dell'Ars- e' stata posta in sede diconferenza dei presidenti delle assemblee regionali, ma serveun intervento di Camera e Senato che stabiliscano anchel'importo dei tagli se del 10, 20 o 30%, altrimenti si rischiadi sollevare un contenzioso". Sugli assegni di reversibilita'dei parlamentari Ardizzone ha infine sottolineato: "Camera eSenato pubblichino gli importi, cosi' come abbiamo fatto inSicilia, dando la possibilita' ai cittadino e alla stampa difare le sue verifiche". (AGI).