Mafia: Crocetta, rastrellamenti esercito contro 'colpi di Stato'

(AGI) - Palermo, 18 mag. - "Non bastano piu' gli strumenti ordinari. Le forze de...

(AGI) - Palermo, 18 mag. - "Non bastano piu' gli strumenti ordinari. Le forze dell'ordine fanno un lavoro eccezionale. Ogni giorno sono schierate in campo contro ogni forma di crimine, ma adesso serve molto di piu': occorre procedere a dei rastrellamenti sui Nebrodi anche con l'esercito". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, dopo l'agguato al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci. "Senza l'intervento della seconda auto con i poliziotti, Antoci e gli agenti sarebbero morti", ha aggiunto, "e' intollerabile questo controllo del territorio da parte della mafia, che agisce con prepotenza e violenza, mettendo in atto tentativi di colpi di stato come quello di questa notte, ecco perche' serve una risposta forte". (AGI)
.