Gesip: firmato accordo, nuova societa' e 620 in cig per 5 mesi

(AGI) - Palermo, 10 dic. - Firmato la notte scorsa l'accordotra il Comune di Palermo e i sindacati sulla Gesip, societa'partecipata in liquidazione. L'intesa prevede che il Comunecostituisca una nuova societa' consortile con un capitalesociale di 4 milioni a prevalente partecipazione della stessaamministrazione e con l'apporto "in fase iniziale" dellespartecipate Rap e Sispi. Dal primo gennaio gran parte deilavoratori Gesip cominceranno a transitare nella nuova societa'con il meccanismo del trasfertimento di azienda, ma per per 620di loro si ricorrera' alla cassa integrazione a zero ore per 5mesi. A partire dal

(AGI) - Palermo, 10 dic. - Firmato la notte scorsa l'accordotra il Comune di Palermo e i sindacati sulla Gesip, societa'partecipata in liquidazione. L'intesa prevede che il Comunecostituisca una nuova societa' consortile con un capitalesociale di 4 milioni a prevalente partecipazione della stessaamministrazione e con l'apporto "in fase iniziale" dellespartecipate Rap e Sispi. Dal primo gennaio gran parte deilavoratori Gesip cominceranno a transitare nella nuova societa'con il meccanismo del trasfertimento di azienda, ma per per 620di loro si ricorrera' alla cassa integrazione a zero ore per 5mesi. A partire dal primo giugno 2015 anche questi lavoratorientreranno nell'organico della societa' consortile alle stessecondizioni contrattuali di quelli assunti in gennaio. Sara'contestualmente favorito l'esodo dei dipendenti Gesip che hannomaturato le condizioni per la pensione anticipata o divecchiaia. (AGI).