Fondazione Federico II: peculato, condannato ex deputato Ars

(AGI) - Palermo, 10 dic. - Confermata la condanna a sei anni esei mesi per peculato di Alberto Acierno, ex direttore dellaFondazione Federico II accusato di aver distratto a finipersonali fondi per circa 300.000 euro. La sentenza e' stataemessa dalla prima sezione penale della Corte d'appello diPalermo, presieduta da Gianfranco Garofalo. Per escludere laconfigurabilita' del peculato, la difesa di Acierno avevapuntato, tra l'altro, su una sentenza della Cassazione secondocui la Fondazione Federico II e' un ente di diritto privato.Questa prospettiva non ha comunque convinto i giudici che hannoconfermato per Acierno,

(AGI) - Palermo, 10 dic. - Confermata la condanna a sei anni esei mesi per peculato di Alberto Acierno, ex direttore dellaFondazione Federico II accusato di aver distratto a finipersonali fondi per circa 300.000 euro. La sentenza e' stataemessa dalla prima sezione penale della Corte d'appello diPalermo, presieduta da Gianfranco Garofalo. Per escludere laconfigurabilita' del peculato, la difesa di Acierno avevapuntato, tra l'altro, su una sentenza della Cassazione secondocui la Fondazione Federico II e' un ente di diritto privato.Questa prospettiva non ha comunque convinto i giudici che hannoconfermato per Acierno, ex deputato all'Ars, la stessa penainflittagli in primo grado. (AGI).