Scuole paritarie: sit-in e sciopero fame sotto Consiglio Regione

(AGI) - Cagliari, 22 set. - Si aggiunge un altro fronte alleproteste del mondo della scuola sarda. Oltre al sit-in deidocenti precari sotto il palazzo del Consiglio regionale,questo pomeriggio durante la seduta dell'Aula sulla scuola, sisono dati appuntamento i gestori e i dipendenti di una ventinadi istituti paritari dell'infanzia che questa mattina hannocominciato lo sciopero della fame. "Negli ultimi anni i contributi della Regione alle scuoleparitarie sono costantemente diminuiti e gli acconti previstiper l'anno scolastico appena trascorso non sono stati ancoraoggi completamente erogati", ha spiegato Gianfranco Fistraleportavoce dei manifestanti, "mentre

(AGI) - Cagliari, 22 set. - Si aggiunge un altro fronte alleproteste del mondo della scuola sarda. Oltre al sit-in deidocenti precari sotto il palazzo del Consiglio regionale,questo pomeriggio durante la seduta dell'Aula sulla scuola, sisono dati appuntamento i gestori e i dipendenti di una ventinadi istituti paritari dell'infanzia che questa mattina hannocominciato lo sciopero della fame. "Negli ultimi anni i contributi della Regione alle scuoleparitarie sono costantemente diminuiti e gli acconti previstiper l'anno scolastico appena trascorso non sono stati ancoraoggi completamente erogati", ha spiegato Gianfranco Fistraleportavoce dei manifestanti, "mentre per l'anno scolastico2015/16, la Regione non ha ancora fornito dati certi sullereali dotazioni, sui modi e sui tempi di erogazione". (AGI) Ca6/Rob