Sardegna: al via Albo civico per partecipare a decisioni Regione

(AGI) - Cagliari, 7 lug. - La Regione Sardegna lancia un Albo civico per favorir...

(AGI) - Cagliari, 7 lug. - La Regione Sardegna lancia un Albo civico per favorire la partecipazione dei cittadini e dei gruppi organizzati alle decisioni dell'amministrazione. Sulla piattaforma on line Sardegna ParteciPA sono da oggi on lin i primi due tavoli di consultazione per definire la Carta dei diritti e dei doveri di chi aderira' e per manifestare l'interesse a iscriversi all'Albo che prevede due sezioni: una e' destinata a cittadini che non si occupano a temo pieno di problemi collettivi, l'altra ad associazioni di categoria, sindacati, associazioni dei consumatori, dei professionisti e di difesa di interessi generali.
Coloro che si iscriveranno potranno partecipare ai "laboratori di cittadinanza", in cui prima riceveranno informazioni sui temi oggetto di discussione, poi potranno esprimere le loro opinioni che saranno sintetizzate in una deliberazione finale, un parere informato e condiviso sull'argomento in questione. Le deliberazioni dei laboratori verranno infine comunicate alle autorita' regionali che le hanno avviate e i partecipanti informati delle risposte entro un periodo di tempo definito. Le discussione saranno organizzate e gestite da staff tecnici specializzate. I portatori d'interessi collettivi, con Regione e altre istituzioni coinvolte, ricopriranno un ruolo di accompagnamento mettendo a disposizione dei partecipanti informazioni, competenze tecniche, orientamenti, punti di vista e fungendo da garanti del corretto funzionamento della consultazione.
I laboratori prevedono anche l'apertura di uno spazio web sul sito Sardegna ParteciPA dove si potranno visionare i materiali audio/video e la documentazione fornita o prodotta durante i lavori. Un preciso codice di condotta, infine, disciplinera' le modalita' con cui si potranno esprimere opinioni o voti sui temi dibattuti. (AGI)
Red/Rob