Regione: mappatura competenze dipendenti, i laureati sono il 34%

(AGI) - Cagliari, 30 set. - Piu' del 90% del personale della Regione ha compilat...

(AGI) - Cagliari, 30 set. - Piu' del 90% del personale della Regione ha compilato il questionario predisposto per conoscere le competenze dei dipendenti. La meta' e' diplomato, il 34% laureato, il 16% ha la licenza media. L'1,7% ha conseguito una seconda laurea. Poco piu' di 300 hanno quella in Giurisprudenza, il titolo piu' diffuso nel comparto Regione, seguita da Economia e commercio, Ingegneria civile e Scienze politiche. Il 96% del personale e' assunto a tempo indeterminato, il 30% lavora nel sistema Regione da 25-30 anni, mentre appena il 5% e' entrato negli ultimi 5 anni, un punto percentuale in piu' di coloro che, invece, sono impiegati negli uffici regionali da 30-35 anni. I risultati della mappatura dei titoli di studio, della formazione e delle competenze presenti nel sistema Regione, destinati a confluire un una banca dati, sono stati presentati oggi a Cagliari dall'assessore regionale del Personale, Gianmario Demuoro, durante l'incontro "I Civil Servants del XXI secolo. Comunicare con la P.A.", organizzato dalla Direzione per la comunicazione della Regione.
Il 35% dei dipendenti ha maturato esperienze lavorative nel settore privato, mentre il 46% e' interessato a cambiare struttura. Diverse le motivazioni: per valorizzare le competenze acquisite (38%), voglia di cambiamento (22%) e aspettative di carriera (11%).
Quasi il 40% ha dichiarato di aver maturato competenze nell'uso di particolari strumenti informatici durante l'esperienza lavorativa, mentre circa il 30% si e' detto in grado di gestire problemi complessi e il 60% ritiene di aver affinato la capacita' di lavorare in gruppo. Una percentuale di poco inferiore pensa di aver acquisito competenze specifiche nella comunicazione e nell'informazione. (AGI)
Red/Rob