Piano Sulcis: Regione, rimodulati interventi per viabilita'

(AGI) - Cagliari, 29 set. - La Giunta regionale, su propostadell'assessore dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda, haapprovato la rimodulazione degli interventi infrastrutturalisulla viabilita' di competenza dell'assessorato nell'ambito del"Piano straordinario per il Sulcis". In particolare allarealizzazione del collegamento terrestre dell'istmo con l'isoladi Sant'Antioco sono destinati 10 milioni in piu' rispetto ai15 inizialmente previsti: la somma aggiuntiva era gia' stataprogrammata nel Piano Regionale delle Infrastrutture. Allacirconvallazione di Sant'Antioco (Statale 126) sono statidestinati 5 milioni in piu' rispetto ai 10 originariamenteprevisti: la copertura finanziaria e' assicurata dallospostamento dell'importo destinato alla messa

(AGI) - Cagliari, 29 set. - La Giunta regionale, su propostadell'assessore dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda, haapprovato la rimodulazione degli interventi infrastrutturalisulla viabilita' di competenza dell'assessorato nell'ambito del"Piano straordinario per il Sulcis". In particolare allarealizzazione del collegamento terrestre dell'istmo con l'isoladi Sant'Antioco sono destinati 10 milioni in piu' rispetto ai15 inizialmente previsti: la somma aggiuntiva era gia' stataprogrammata nel Piano Regionale delle Infrastrutture. Allacirconvallazione di Sant'Antioco (Statale 126) sono statidestinati 5 milioni in piu' rispetto ai 10 originariamenteprevisti: la copertura finanziaria e' assicurata dallospostamento dell'importo destinato alla messa in sicurezzadella tratta fra Sant'Antioco e Calasetta, che ha richiesto unimporto di 5 milioni e 600 mila euro invece che 10 e 600 comestimato in un primo momento. (AGI)