Piano Sulcis: Cherchi, ritardi avvio progetti ma nessuno in stallo

(AGI) - Cagliari, 22 set. - "Lo stato di attuazione del PianoSulcis, aggiornato al 15 settembre, fa registrare un progressosignificativo nello sviluppo dei programmi, nessuno dei qualipuo' essere considerato in una fase di stallo". Lo dice ilcoordinatore regionale per l'attuazione del Piano, ToreCherchi. "In particolare", afferma, "sono stati sbloccati iprogrammi infrastrutture, le bonifiche e l'attuazione degliesiti del bando idee per il Sulcis ". Sul programmainfrastrutture hanno pesato, e pesano tuttora, i gravi ritardinell'avvio dei progetti: dai 15 ai 18 mesi solo per designare isoggetti attuatori del programma varato nel novembre

(AGI) - Cagliari, 22 set. - "Lo stato di attuazione del PianoSulcis, aggiornato al 15 settembre, fa registrare un progressosignificativo nello sviluppo dei programmi, nessuno dei qualipuo' essere considerato in una fase di stallo". Lo dice ilcoordinatore regionale per l'attuazione del Piano, ToreCherchi. "In particolare", afferma, "sono stati sbloccati iprogrammi infrastrutture, le bonifiche e l'attuazione degliesiti del bando idee per il Sulcis ". Sul programmainfrastrutture hanno pesato, e pesano tuttora, i gravi ritardinell'avvio dei progetti: dai 15 ai 18 mesi solo per designare isoggetti attuatori del programma varato nel novembre del 2012."Questi ritardi non possono essere piu' recuperati", spiegaCherchi sottolineando che "l'obiettivo attuale e' avere gliappalti delle diverse opere entro l'anno in corso o nella primaparte del 2016". (AGI) Red/Sol