Migranti: nigeriano rapinato, 3 algerini arrestati a Cagliari

(AGI) - Cagliari, 4 ago. - Sono accusati di rapina aggravata in concorso tre mig...

(AGI) - Cagliari, 4 ago. - Sono accusati di rapina aggravata in concorso tre migranti algerini arrestati a Cagliari per aver spintonato e derubato della borsa un nigeriano che vende regolarmente schede telefoniche in piazza Matteotti. Dal furto stava per scaturire una rissa fra due distinti gruppi di una trentina di stranieri, evitata dall'arrivo della Squadra volante. Islam Dilale, bloccato dalla vittima che l'aveva inseguito dopo il furto, ha passato la borsa a un altro ragazzo, che ha proseguito la fuga con un altro complice verso piazza del Carmine: questi ultimi, Tarek Cherqui e Abdelrezek Achiri, sono stati poi intercettati dal personale del Reparto mobile e consegnati agli agenti delle Volanti. Il nigeriano, 35 anni, dipendente di una compagnia telefonica internazionale e residente a Cagliari, ha riferito di essere stato avvicinato dai tre col pretesto di chiedergli informazioni: uno di loro, dopo averlo spintonato, si e' impadronito della sua borsa posta sotto il banchetto delle carte telefoniche. (AGI)
Rob