Marina Cagliari: lavoro nero e abusi, polizia chiude 3 locali

(AGI) - Cagliari, 5 ott. - Lavoratori in nero, violazione normeigienico-sanitarie, tavolini abusivi e anche una telecamera non autorizzata che consentiva di controllare i dipendenti. E'quanto riscontrato dalla polizia in una serie di controlli nel quartiere cagliaritano della Marina che hanno portato allachiusura di tre locali. Le verifiche disposte dal questoreDanilo Gagliardi hanno riguardato una decina di locali nelquartiere del centro storico a ridosso del porto, moltofrequentato dai turisti e uno dei luoghi prediletti della'movida' cagliaritana. In alcuni locali e' stata ancheriscontrata l'assenza della relazione fonometrica sull'impattoacustico o la mancanza dell'etilometro.

(AGI) - Cagliari, 5 ott. - Lavoratori in nero, violazione normeigienico-sanitarie, tavolini abusivi e anche una telecamera non autorizzata che consentiva di controllare i dipendenti. E'quanto riscontrato dalla polizia in una serie di controlli nel quartiere cagliaritano della Marina che hanno portato allachiusura di tre locali. Le verifiche disposte dal questoreDanilo Gagliardi hanno riguardato una decina di locali nelquartiere del centro storico a ridosso del porto, moltofrequentato dai turisti e uno dei luoghi prediletti della'movida' cagliaritana. In alcuni locali e' stata ancheriscontrata l'assenza della relazione fonometrica sull'impattoacustico o la mancanza dell'etilometro. In alcuni casi non eraesibita l'autorizzazione alla somministrazione di cibi ebevande e in altri mancava il listino prezzi. Diverse lesanzioni comminate dagli uomini della questura cheproseguiranno i controlli straordinari anche nelle prossimesettimane. (AGI)Sol