Dl edilizia Sardegna: Soru a centrosinistra, non cancellare Ppr

(AGI) - Oristano, 13 mar. - Da Oristano, durante la direzioneregionale del Pd, il segretario ed ex presidente della RegioneRenato Soru lancia un monito alla maggioranza in vistadell'esame in Aula del dl 130 edilizia e urbanistica. "Ilcentro sinistra sardo ha una tradizione importante sullasalvaguardia del paesaggio e del territorio e sugli strumentidi tutela della fascia costiera", ha ricordato il padre delPiano paesaggistico regionale, varato nel 2006 e ancora invigore. Stop deciso e' stato espresso da Soru alla riesumazionedelle vecchie lottizzazioni, possibile grazie all'art. 30(terzo comma) del dl 130. "Equivarrebbe alla

(AGI) - Oristano, 13 mar. - Da Oristano, durante la direzioneregionale del Pd, il segretario ed ex presidente della RegioneRenato Soru lancia un monito alla maggioranza in vistadell'esame in Aula del dl 130 edilizia e urbanistica. "Ilcentro sinistra sardo ha una tradizione importante sullasalvaguardia del paesaggio e del territorio e sugli strumentidi tutela della fascia costiera", ha ricordato il padre delPiano paesaggistico regionale, varato nel 2006 e ancora invigore. Stop deciso e' stato espresso da Soru alla riesumazionedelle vecchie lottizzazioni, possibile grazie all'art. 30(terzo comma) del dl 130. "Equivarrebbe alla cancellazione delPpr", ha fatto presente Soru, "cosi' come consentire gliincrementi volumetrici entro la fascia dei 300 metri: unaconquista acquisita dalla sinistra sin dal 1989, e che oggirischiamo di mettere in discussione con conseguenzepericolose".(AGI)