Autorita' portuale Cagliari: Piras (Sel), governo intervenga

(AGI) - Cagliari, 23 set. - Il governo deve intervenire perche'venga risolta la situazione dell'Autorita' portuale di Cagliaricommissariata dal 26 settembre del 2013. Lo chiede il deputatodi Sel, primo firmatario di un'interrogazione depositata allaCamera, sottolineando che "ormai da due anni, inspiegabilmente,non si procede alla nomina dei vertici, determinando una seriedi gravi problemi che rischiano di diventare dirompenti se nonvi si pone rimedio quanto prima". In particolare, Piras segnala"la straordinaria gravita' della condizione nella quale versala Compagnia portuale, pesantemente indebitata e pesantementemorosa nei confronti dei suoi circa 70 dipendenti, fra i

(AGI) - Cagliari, 23 set. - Il governo deve intervenire perche'venga risolta la situazione dell'Autorita' portuale di Cagliaricommissariata dal 26 settembre del 2013. Lo chiede il deputatodi Sel, primo firmatario di un'interrogazione depositata allaCamera, sottolineando che "ormai da due anni, inspiegabilmente,non si procede alla nomina dei vertici, determinando una seriedi gravi problemi che rischiano di diventare dirompenti se nonvi si pone rimedio quanto prima". In particolare, Piras segnala"la straordinaria gravita' della condizione nella quale versala Compagnia portuale, pesantemente indebitata e pesantementemorosa nei confronti dei suoi circa 70 dipendenti, fra i qualiormai si diffonde la preoccupazione persino sul futuro e ilmantenimento del posto di lavoro. Il commissariamento infatti",spiega il parlamentare, "impedisce l'applicazione delle normevigenti in materia di competitivita' e risanamento dei portiitaliani e il protrarsi di questa condizione produce un effettoa cascata su servizi, funzionalita' del sistema portuale,diritti dei lavoratori". (AGI)Sol