Videpoker: operazione 'Clean Game', sequestrati beni per 12mln

(AGI) - Lecce, 24 feb. - Sessantanove fabbricati, 25 terreni, 3autovetture, 10 societa' di capitali e 2 ditte individuali,nonche' saldi attivi di conti correnti presso quindici banche,per un valore complessivo di 12 mln di euro, sono statisequestrati dalla Guardia di finanza di Lecce nell'ambitodell'operazione "Clean Game", con l'arresto di 19 persone incarcere e 8 ai domiciliari. I provvedimenti di sequestro sonostati emessi dal gip Antonia Martalo, contestualmente alleordinanze di custodia cautelare, in quanto i beni mobili eimmobili sono ritenuti frutto delle attivita' delittuose,ovvero all'illecito gestione di videopoker nell'interaprovincia di

(AGI) - Lecce, 24 feb. - Sessantanove fabbricati, 25 terreni, 3autovetture, 10 societa' di capitali e 2 ditte individuali,nonche' saldi attivi di conti correnti presso quindici banche,per un valore complessivo di 12 mln di euro, sono statisequestrati dalla Guardia di finanza di Lecce nell'ambitodell'operazione "Clean Game", con l'arresto di 19 persone incarcere e 8 ai domiciliari. I provvedimenti di sequestro sonostati emessi dal gip Antonia Martalo, contestualmente alleordinanze di custodia cautelare, in quanto i beni mobili eimmobili sono ritenuti frutto delle attivita' delittuose,ovvero all'illecito gestione di videopoker nell'interaprovincia di Lecce. Molte delle societa' sequestrate, secondoquanto ha spiegato il procuratore della Repubblica di LecceCataldo Motta, non sono intestate direttamente ai fratelli DeLorenzis (considerati promotori del sodalizio) ma sono ad essiriconducibili. "L'importanza del provvedimento che fa andare dipari passo ordinanze e sequestri - ha aggiunto il procuratore -sta nel fatto che in questo modo non si effettua solo un'azionemilitare spedendo in carcere i responsabili dei reati, ma sicolpiscono i loro patrimoni, che sono la cosa che interessa dipiu' a gente che ormai non ha alcun timore di finire dietro lesbarre".(AGI) Le2/Tib