Sarah: Cassazione conferma carcere per Sabrina Misseri

(AGI) - Roma, 30 giu. - Resta in carcere Sabrina Misseri. Laprima sezione penale della Cassazione ha rigettato il ricorsopresentato dai difensori della ragazza condannata in primogrado all'ergastolo per l'omicidio della cugina Sarah Scazziavvenuto ad Avetrana il 26 agosto 2010. La Suprema Corte haquindi confermato l'ordinanza emessa dal tribunale del Riesamedi Taranto il 18 febbraio scorso. Anche il sostituto pg diCassazione, Antonio Gialanella, aveva, nell'udienza a portechiuse svolta venerdi' scorso, sollecitato il rigetto delricorso dei difensori di Sabrina, secondo i quali nonsussistono esigenze cautelari tali da giustificare la custodiain

(AGI) - Roma, 30 giu. - Resta in carcere Sabrina Misseri. Laprima sezione penale della Cassazione ha rigettato il ricorsopresentato dai difensori della ragazza condannata in primogrado all'ergastolo per l'omicidio della cugina Sarah Scazziavvenuto ad Avetrana il 26 agosto 2010. La Suprema Corte haquindi confermato l'ordinanza emessa dal tribunale del Riesamedi Taranto il 18 febbraio scorso. Anche il sostituto pg diCassazione, Antonio Gialanella, aveva, nell'udienza a portechiuse svolta venerdi' scorso, sollecitato il rigetto delricorso dei difensori di Sabrina, secondo i quali nonsussistono esigenze cautelari tali da giustificare la custodiain carcere della ragazza. (AGI) Oll