Rapine: aggredirono prostituta, due arresti nel Barese

(AGI) - Bari, 14 nov. - Per ben due volte in un mese hannorapinato la stessa vittima, una prostituta romena 30enne cheesercitava lungo la ss 96 in contrada Mellitto. Si tratta di un27enne e di un 31enne arrestati dai carabinieri in esecuzionedi un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip delTribunale di Bari, con le accuse di rapina e tentata rapina inconcorso, lesioni personali aggravate mentre solo il 27ennedovra' anche rispondere di evasione e di violazione degliobblighi relativi alla sorveglianza speciale di PS. Le indaginisono partite dalla denuncia della donna, che il

(AGI) - Bari, 14 nov. - Per ben due volte in un mese hannorapinato la stessa vittima, una prostituta romena 30enne cheesercitava lungo la ss 96 in contrada Mellitto. Si tratta di un27enne e di un 31enne arrestati dai carabinieri in esecuzionedi un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip delTribunale di Bari, con le accuse di rapina e tentata rapina inconcorso, lesioni personali aggravate mentre solo il 27ennedovra' anche rispondere di evasione e di violazione degliobblighi relativi alla sorveglianza speciale di PS. Le indaginisono partite dalla denuncia della donna, che il 27 giugno e il25 luglio scorsi, dopo essere stata avvicinata dai malfattoriarmati di un coltello da cucina. La prima volta i malfattori siimpossessarono di 140 euro in contanti e del telefono cellularementre, nella seconda rapina, nonostante le avessero puntato ilcoltello alla gola, la donna riusci' a disarmare i banditiferendosi alla mano sinistra e mettendoli in fuga. Sudisposizione della Procura di Bari, il 27enne e' statorinchiuso in carcere, mentre il complice e' finito aidomiciliari. (AGI)red/Tib