Picchiano nonna e madre, disposto allontanamento due fratelli

(AGI) - Lecce, 19 set. - Il gip del Tribunale di Lecce hadisposto un provvedimento di allontanamento dalla casafamiliare nei confronti di due fratelli (di 21 e 23 anni) diSpecchia (Le), accusati di maltrattamenti in famiglia e lesioninei confronti della nonna e della mamma. Il provvedimento e'stato firmato dal gip Giovanni Gallo su richiesta del sostitutoprocuratore, che ha coordinato le indagini dei carabinieridella Compagnia di Tricase, nate in seguito alla denuncia dellamadre dei ragazzi. La donna ha deciso di portare la vicendaall' attenzione delle Forze dell'ordine nel momento in cui i

(AGI) - Lecce, 19 set. - Il gip del Tribunale di Lecce hadisposto un provvedimento di allontanamento dalla casafamiliare nei confronti di due fratelli (di 21 e 23 anni) diSpecchia (Le), accusati di maltrattamenti in famiglia e lesioninei confronti della nonna e della mamma. Il provvedimento e'stato firmato dal gip Giovanni Gallo su richiesta del sostitutoprocuratore, che ha coordinato le indagini dei carabinieridella Compagnia di Tricase, nate in seguito alla denuncia dellamadre dei ragazzi. La donna ha deciso di portare la vicendaall' attenzione delle Forze dell'ordine nel momento in cui ifigli hanno rotto il femore alla nonna, facendola finire inospedale. I militari hanno quindi raccolto le testimonianzedelle vittime e ricostruito una serie di episodi violenti, neiquali i due giovani le hanno picchiate, chiedendo loro deisoldi. Il giudice per le indagini preliminari ha quindidisposto che i due fratelli non possano avvicinarsi alla casafamiliare, nella quale si sarebbero consumate ripetuteviolenze. Martedi' i giovani saranno interrogati.(AGI)Le3/Tib